Alzero Veneto IGT Quintarelli Giuseppe anno 2009

Alzero Veneto IGT Quintarelli Giuseppe anno 2009

400,00

Per acquistare più di una bottiglia contattateci attraverso il sito.

Categoria:

Descrizione

Confezioni: Bottiglia Singola
Regioni: Veneto
Paesi: Italia
Alcol: 16,5 %
Temperature di servizio: 16/18 °C
Momenti ideali: Occasione importante
UvaggiCabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot
Certificazioni: G.T.
Annata: 2009

ABBINAMENTI

Carne Di Manzo Tagli Nobili Alla Brace
Formaggi Erborinati
Primi Piatti Con Salse Di Carne

Alzero è un vino di denominazione IGT prodotto in Veneto dalla rinomata azienda agricola Giuseppe Quintarelli.

Il vino rosso Alzero IGP Veneto  sicuramente nell’olimpo dei  vini rossi d’Italia e del mondo, assemblaggio di Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot.

Il nome di questo rosso fermo trae origine da una piccola porzione di terreno, posta di fianco alla tenuta dell’azienda una volta ignorata e poi valorizzata in modo da creare una vera eccellenza dell’enologia veneta e italiana. La coltivazione delle viti avviene sulle prime colline di Negrar, a circa 350 metri di altezza sul livello del mare dove il terreno di tipo calcareo basaltico e l’esposizione dei vigneti ad ovest imprimono al vino le sue caratteristiche organolettiche.

Prodotto con uva selezionate di Cabernet Sauvignon 40% , Cabernet Franc 40% e Merlot 20%;  fatte appassire fino al gennaio successivo.

Il vino matura in barriques di rovere francese per 30 mesi e, in botte di rovere di slavonia di media grandezza per altri 30.

Vino rosso dal colore impenetrabile, con sentori speziati molto complessi, frutta secca, cacao e vaniglia. in bocca è potente e di grande persistenza con sapore di marmellata e frutta molto matura.

APPROFONDIMENTO

Cabernet Franc 40%, Cabernet Sauvignon 40%, Merlot 20%. Il Veneto “Alzero di Giuseppe Quintarelli nasce in vigneti situati nel comune di Negrar, nel magico terroir della Valpolicella.

È prodotto con uve Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot, raccolte tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Dopo la pigiatura, le uve fermentano a contatto con i lieviti autoctoni per circa 50 giorni. Successivamente il vino affina per 30 mesi in barrique e per ulteriori 30 mesi in botti di rovere, prima di essere imbottigliato.

Presenta un colore rosso intenso. Al naso si nota un bouquet intenso, con piacevoli sentori di frutti maturi. Al palato risulta potente, piacevolmente strutturato e con un retrogusto fruttato.