Barbaresco Bric Turot Prunotto anno 2016

Barbaresco Bric Turot Prunotto anno 2016

65,00

Per acquistare più di una bottiglia contattateci attraverso il sito.

Categoria:

Descrizione

Il Barbaresco “Bric Turot” di Prunotto è un elegante vino rosso corposo, cru del Barbaresco, di sublime fattura. Elegante al naso con uno spettro aromatico variegato, dai sentori fruttati a quelli balsamici, fino a una lieve spolverata di note eteree e di lievi viole appena appassite.

CARATTERISTICHE

Denominazione: Barbaresco DOCG
Vitigni: Nebbiolo 100%
Regione: Piemonte (Italia)
Gradazione: 14.0%
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: Esposizione sud-est/sud-ovest, posti tra i 180 e 300 metri di altitudine, su terreni marnosi ricchi di manganese, zinco e boro
Vinificazione: Fermentazione alcolica in acciaio, macerazione per 15 giorni, malolattica svolta prima dell’inverno
Affinamento: 12 mesi in botti grandi, almeno 10 mesi in bottiglia

DESCRIZIONE DEL BRIC TUROT DI PRUNOTTO

Questo Barbaresco “Bric Turot” è un vino rosso piemontese frutto della grande relazione tra un vitigno, il Nebbiolo, e il terroir delle Langhe. Un binomio a dir poco vincente, che dà vita a un’etichetta di ottima personalità, in cui sono i profumi al naso a rappresentare la chiave di un’esperienza gustativa interessante. Prunotto, cantina storica del territorio langarolo, si conferma, con questo Barbaresco, maestra nel realizzare bottiglie di qualità, in grado di rappresentare, con assoluta fedeltà e onestà, i cru di provenienza.

Il Barbaresco DOCG “Bric Turot” di Prunotto nasce dalle uve in purezza di Nebbiolo, vitigno a bacca rossa del Piemonte. Le viti di questa varietà vengono coltivate all’interno di vigneti esposti a sud-est e sud-ovest, a un’altezza ricompresa fra i 180 e i 300 metri sul livello del mare e caratterizzati da un sottosuolo composto da manganese, zinco e boro. Gli acini, una volta giunti nei locali adibiti alla vinificazione, fermentano alcoolicamente in contenitori d’acciaio, macerando per circa 15 giorni e svolgendo anche la malolattica. Dopodiché si procede con la fase di invecchiamento, in cui il vino riposa per 12 mesi in botti grandi di rovere e, dopo l’imbottigliamento, per altri 10 mesi in vetro.

Il Bric Turot è un Barbaresco che, nel bicchiere, si annuncia con un intenso colore granato. Il naso è dominato da sensazioni olfattive complesse, che danno vita a un profilo sfaccettato, in cui note fruttate si mescolano a sfumature balsamiche e di spezie dolci. Al palato è di ottima struttura, sottile e raffinato, con un sorso contraddistinto da un tannino finemente lavorato, molto fasciante; chiude con un finale di lunga persistenza. Una bottiglia che appartiene alla linea dei cru realizzata dalla cantina Prunotto, con cui si vuole dare risalto alle eccellenze vitivinicole regionali: missione più che compiuta, come testimoniano gli ottimi punteggi riconosciuti a questo “Bric Turot”.

ColoreRosso granato intenso

ProfumoComplesso, fine, con sentori balsamici, fruttati, du cannella, chiodi di garofano e note leggermente eteree

GustoElegante, dai sentori fruttati, dai tannini avvolgenti e persistente